Un pezzo di me

Ultimamente rido , rido più del solito . Fino a 2 anni fa non ridevo mai , stavo sempre a lamentarmi schiacciato in un angolo del divano e a ripetermi la frase “mi sento depresso ” davanti a mia madre , che tentava in tutti i modi di tirarmi su . Ora lei non c’è più , se ne é andata l ‘anno scorso , ma questa morte ha favorito molto la mia crescita . Sembra brutto da dire ma é così . Certo é stata una parte fondamentale della mia vita , ma il fatto che non mi riuscissi a staccare da lei era una parte integrante della mia depressione , il fatto di dipendere sempre da qualcuno . Di strada ne ho ancora tanta da fare ma sono sulla buona via . Spaventa tantissimo dire oggi sono guarito , perché mette in campo forze che non ti aspetti di avere , e sai che ti dovrei prendere molte più responsabilità di ieri , é una consapevolezza che é come un arma a doppio taglio conoscendo la mia mente , si perché tornare a chiudermi nella mia bolla é un attimo , é un po’ più facile restare nel limbo insomma. In quella via stretta che ti va chiedere “cosa devo fare della mia vita ?” E non metterti in gioco per l’appunto . Ma posso solo andare avanti …


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...