In para (nota)

La vorrei suonare , è li in un angolo pronta a farsi massacrare di botte da me . lei e verde di rabbia , anche io . sin da quando è nata è cosi, l’hanno fatta di quel colore li . Il suo legno emette un odore amarognolo che si insinua nella mente e ti fa venire ancora più voglia di isolarti con essa , sotto una paio di cuffie , a suonare qualche cover .. ma io no , non ci riesco mi ripeto nella testa ” i vicini sicuramente mi sentiranno che strimpello , e male , non sono capace . oppure ” qualcuno passera per la strada mi sentirà e penserà male di me ” . Dio quanto odio la mia psicosi le malelingue che mi portano alla mente , eppure basterebbe un poco per sfogarmi un po , uscire da questo mondo , ma per poi rientrarci in un modo diverso , più creativo , più positivo . io quella canzone al quale volevo suonarci sopra la ascolto con malinconia , sognando di suonarci su , e con un pezzo di lacrime sperando che le mie paranoie vengano spezzate via dal vento…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...