Il fantasmino della depressione

Nonostante i farmaci e nonostante mi senta meglio , in questi ultimi 2 giorni aleggia in me il fantasmino della depressione , mi spiego meglio : Il fantasmino della depressione , è come una fantasma , che ti sta accanto in vari momenti della giornata , non dentro , non da i sintomi , riesci comunque più o meno a fare , le cose , anche se avverti una certa stanchezza e sospiri . TI accompagna nel quotidiano e i da un senso di impotenza forse , su quella che è la tua vita. Ma andiamo per gradi , cosa mi ha portato ad avere questo fantasmino secondo me ? In sti giorni ho deciso di dare nuovamente una mano a mio padre nella sua attività . Mio padre è un uomo piuttosto , anzi molto , disorganizzato e confusionario , sia in casa , sia nella sua attività , e questo mi fa molto stare male , ed io come al solito ci devo mettere una pezza. Sta di fatto che l’altro giorno è venuta una signora a pulire il suo ufficio a ore , e le cartacce i documenti e le cianfrusaglie sono rimaste tutte fuori dall’ufficio tra i sacchi di mangimi e di farina Dopo 3 giorni erano ancora li e mi sono detto : “no , non si può vedere ” , lui non aveva messo apposto , perde un sacco di tempo a parlare con i clienti della sua età o più vecchi di politica , di covid e di stronzate varie , oppure parla al telefono con amici o amiche , oppure ancora perde tempo su whatsapp . Il cliente se vede il disordine lo allontani a comprare merce e a venire , tutto deve essere in ordine , tutto deve essere pulito , e lui purtroppo non ha questa mentalità , neanche di prendere una scopa e spazzare…
Faccio un altro esempio c’erano delle pedane , quelle che noi chiamiamo bancali che occupavano spazio , ingombranti che dovevano portare ad una via per prendere dell’orzo , che poi andava macinato . Questi bancali pieni di mangimi , per l’appunto , ostruivano la via a farci prendere col carretto l’orzo che era da riempire nei sacchi da25 kg che era nel saccone grande , che poi andava macinato per un cliente. Ho suggerito quindi a mio padre insistendo un po’ di sostituire altre pedane di bancali che erano vuote con quelle piene , che ostruivano la via , e il gioco era fatto ! La via era libera , grazie al mio aiuto la strada non era più ostruita e si poteva lavorare in santa pace.
Poi arriva il fatto che ieri mi giravo e rigiravo nel letto , per il motivo che non ha ancora fatto le fatture di settembre , ottobre e novembre da portare al commercialista , e non ha ancora registrato gli scontrini fiscali . Il punto di tutto questo è che non solo sono preoccupato per la mia salute mentale , ma anche per la sua , che dopo l’ictus sembra essersi un p’o smarrito giorno dopo giorno , sempre con la testa fra le nuvole . Il motivo di questo fantasmino quindi e dovermi preoccupare della sua salute e del suo lavoro , non riuscendomi a preoccupare abbastanza nuovamente della mia vita . Cioè se un po’ mi sono ripreso ma devo stare dietro a lui come faccio ad affrontare il tirocinio ? L’operaio non ha intenzione di prenderlo per nessun motivo , come faccio a lasciarlo solo a se stesso ? Non nascondo che sono preoccupato per lui quindi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: