Economia, finanza e andamento delle borse

Da questo momento in poi il blog cambia rotta , parlera di economia e finanza e degli andamenti della borsa sul mercato :
“Gli analisti elencano le preoccupazioni della finanza internazionale per la situazione italiana, ma una soluzione con la stessa maggioranza è ritenuta possibile. Il differenziale Btp-Bund sale di una manciata di punti base. Tokyo in rialzo dello 0,85%”
(Fonte : La repubblica )

Bene ma ora torniamo a parlare di vita , quella vera , quella pratica e di emozioni , quelle si , che fanno muovere gli esseri umani e che stanno alla base di tutto . Non che la borsa non sia importante , se crolla , crolla un intero paese credo , ma io credo che alla base della piramide ci siano per l’appunto nel motore del mondo i sentimenti e le emozione delle persone , sono essi che muovono il mondo . Sin da quando siamo nati , ci convergono in una direzione piuttosto che in un altra .

Oggi per esempio , come si suol dire negli ultimi tempi , ho “sbloccato un ricordo ” . Mi è venuto in mente il periodo della mia infanzia durante le elementari . Vi era una maestra che più crescevo , più diventava malvagia nei miei confronti , mi diceva sempre che scrivevo come se avessi le “zampe da gallina ” , segno che secondo lei avevo una brutta calligrafia. Ripensandoci ora , non mi faccio tanto una colpa della mia calligrafia di allora , perchè credo che ogni bambino ha si delle mancanze , ma ha anche delle peculiarità tutte sue in altri campi ,e tu come maestra piuttosto che evidenziare sempre queste mancanze dovevi evidenziare queste peculiarità . Per esempio ( sempre alle elementari ) ci avevano dato il compito di scrivere una poesia , e io con molta ingenuità , chiamiamola così , e semplicità la scrissi , scrissi veramente quello che un bambino di 10 anni sentiva dentro al cuore , e non mi aspettavo niente in cambio . Questo secondo me è un esempio di amore incondizionato verso il mondo , verso un mondo che ancora non conoscevo , e che guardavo con gli occhi di un bambino , quella magia , quell’ingenuità che anche da adulti noi tutti dovremmo tornare un po’ ad avere . Fatto sta che consegno la poesia alla maestra , lei rimane letteralmente stupita ! la fa leggere anche a suo marito che era professore di italiano in una scuola superiore , incredula che un bambino di 10 anni abbia scritto una poesia del genere . Giorni dopo la maestra mi chiede di leggere la poesia davanti alla classe , e partono numerosi applausi , neanche avessi detto “La corazzata potemkin è una cagata pazzesca ! ” celebre frase tratta da : “il secondo tragico fantozzi “. Questo insomma è uno dei ricordi più belli di quel periodo che ho , la maestra che non sapeva valorizzarmi si è dovuta ricredere , anche se poi nei tempi successivi io non andavo molto bene a scuola e lei continuava a trattarmi male anzichè incoraggiarmi …
Una persona che invece mi incoraggiava sempre , e che mi ricordava un po’ la figura di mia nonna paterna era la maestra Daniela . La maestra Daniela era un insegnate di ripetizioni , lei nei confronti di quella poesia chiedeva di rileggergliela sempre! mi dava sempre un gran valore in me e io ero felice di questo , mi sapeva gratificare ! E’ merito di quell’applauso ricevuto in classe se ha 19 anni mi sono appassionato a scrivere poesie , poi successivamente alla scrittura più in generale , e soprattutto alla maestra Daniela che mi gratificava sempre , se non ci fossero state queste 2 cose questo blog non sarebbe in vita e io non troverei un modo migliore per sfogarmi .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...