La “follia” di una vita tranquilla

A volte tutto ciò che chiedo é una vita tranquilla , “una follia” di una vita tranquilla , avere un lavoro che mi permetta di mantenermi , un buco-appartamento dove stare con qualche piccola comodità e qualche piccola relazione. Lontano dalla follia dei miei sintomi di angoscia ansie dovuti ai problemi familiari che mi porto…

Fluidità

Le mie parole alla tastiera , ormai mi rimane solo quella . Il declino e mio affidabile amico . Un tempo per riempire la solitudine prima riempivo la bocca stremato da mani che afferravano succulenti cibi e non . Argute zampe velocissime braccavano tutto ciò che era commestibile e il mio stomaco ne faceva il…

Sentimenti…

Sento una forma di tristezza velata in cuore mio , velata da gioia e passione per la vita che forma un sorriso lungo il mio viso  . Però questa forma di tristezza mi assale lungo il sentiero dello stomaco e si fa truce come un sasso che pesa sul mio volto . Passionale non é…

Lo stigma sociale

Spesso non mi sento capito , nei miei discorsi parlando con molte persone è uscito fuori che io frequento il csm (centro salute mentale) , e di conseguenza lo psichiatra e le varie figure di riferimento che ruotano attorno ad esso. Ad oggi grazie riforma basaglia del 1978 i manicomi sono stati chiusi. Ma io…

Gli “stimoli esterni”

Quando iniziai a scrivere per questo blog , il mio blog, che tengo come una sorta di diario personale e dove scrivo alcuni dei mie pensieri non avevo la minima idea di cosa fosse una bolla e della situazione in cui ero immerso. Nell’articolo precedente (che è collegato a questo ) scrissi di scelte che…

Pillola rossa o pillola blu ?

No, non sono un Redpillato e non credo che lo sarò mai. Anche se per diverso tempo ho creduto nella teoria della LMS (ovvero look,money, status), che parte dal presupposto che le donne guardino un uomo partendo da fattori come la bellezza fisica, la ricchezza, e lo status quo. Io onestamente ci feci anche un’articolo…

Poesia : Mille identità

Per scriver questo mio testoHo abbandonato ogni pretestoNon sono nato fesso del restoHo lasciato da parte ogni ruolo di genereMi sono spogliatoDi tutte le mie indomabili vestiDi me non resta più tracciaDi me non restano che restiE in un sibilo cavalcò il silenzio del ventoChe mi porta proprio da teLo accolgo nell’animo mioÉ il tuo…

La percezione di se stessi : fra pensiero e realtà

La percezione di se stessi : fra pensiero e realtà Tutti noi, guardandoci allo specchio abbiamo una vaga o precisa percezione di noi partendo dal nostro corpo che si estende al nostro pensiero su di se , questo è un puro pensiero soggettivo che abbiamo sulla nostra identità, anche gli altri, ogni altro essere umano…

I disturbi mentali (revisited)

*Ho corretto gli errori e l’ho rivisto, (almeno quelli che ho notato), perché secondo me l’articolo è valevole, uno di quelli a cui tengo di più. Ci sono state delle persone nella mia “famiglia” che quando tra settembre e ottobre sono stato ricoverato in psichiatria per problemi legati alle paranoie, ansie , stress e attacchi…

Pizza…

Un’altra giornata che vomitava splendidi colori primaverili, io assuefatto dalla noia mangiandomi le unghie non capendo 20 minuti quella che sarebbe poi stata fame nervosa regalatami da un mondo troppo acerbo per capirmi decisi di ordinarmi una pizza su una famosa e decisamente invitante applicazione meglio conosciuta come “Justheat”,così la ingurgitai nello stomaco a livello…